UIA: I Nostri Corsi Di Formazione, Spunti Di Riflessione Estivi.

23/07/2019

Gentili Colleghe, Egregi Colleghi,

Si avvicina rapidamente il periodo istituzionalmente dedicato alle vacanze estive, può essere tempo di riassumere brevemente l’attività svolta in questa prima parte dell’anno: 

I) 40 incontri effettuati fino alla prima settimana di luglio;

II) 160 intermediari o loro collaboratori sono intervenuti ai corsi di formazione; 

III) 1280 ore di formazione erogate; 

IV) 40 colazioni di lavoro che hanno rafforzato ulteriormente le relazioni con i colleghi. A tavola non si invecchia anche se il tempo passa troppo rapidamente. 

Abbiamo avuto il piacere di avere alcune conferme in merito alla formazione che viene prestata dalle Compagnie: informano esclusivamente su prodotti di loro immediato interesse sorvolando argomenti che potrebbero essere eccessivamente onerosi (in primis a livello gestione dei flussi delle richieste). La mancata formazione costituisce un notevole ostacolo nel creare figure professionalmente complete. Sovente si ricorre ad aspetti motivazionali molto semplici: il premio e la franchigia bassa. Sono atteggiamenti che deprimono il lavoro di tutti: premio basso, premio basso, premio basso è l’unica cosa che conti. In questi ultimi anni abbiamo visto tutti Compagnie di incerto futuro crollate per… successo eccessivo. Altre, Compagnie, si sono lanciate in proposte per mantenere le posizioni ma non hanno fatto conto che dietro un prodotto ci deve essere una squadra ma sopra tutto la competenza sia in fase assuntiva che in ipotesi di sinistri!

In ogni caso i temi trattati sono stati innumerevoli, noi davamo per scontati e ben conosciuti argomenti che invece erano totalmente o scarsamente considerati dai colleghi con i quali lavoriamo. Uno di questi è:    
           
VALIDITA’ TEMPORALE DELLA POLIZZA ED EFFICACIA

Come noto la polizza assicurativa esaurisce il suo ciclo vitale in un arco temporale identificato dalla data di decorrenza e data scadenza. Il periodo compreso fra questi due estremi rappresenta il periodo di validità del contratto.

Il periodo di validità della polizza, tuttavia, non sempre coincide con ilperiodo di efficacia della stessa. Infatti, l’efficacia della polizza, cioè la capacità di produrre gli effetti per i quali è stata emessa, è subordinata al pagamento del premio.

Se la data di pagamento del premio coincide con la data di emissione ne consegue che la polizza offrirà la sua copertura a partire dalle ore 24 di quel giorno.

Nel caso in cui data di emissione e data di pagamento del premio non coincidano, la copertura sarà operativa dalle ore 24 del giorno in cui è stato effettuato il pagamento.

Cosa succede per le annualità successive alla prima?

Per le polizze che non prevedono l’emissione di una quietanza di rinnovo, bensì l’emissione di un nuovo contratto contraddistinto da una nuova numerazione e da condizioni potenzialmente differenti dal contratto precedente, l’efficacia del contratto è strettamente legata alla data di pagamento del premio. La polizza sarà efficace dalla ore 24 dalla data di decorrenza se il premio è stato versato in quella data, in caso contrario il contratto produrrà i suoi effetti dalle ore 24 del giorno in cui è stato effettuato il pagamento.

Nel caso di polizze che per le annualità successive alla prima, ammettono l’emissione di una quietanza di rinnovo, la struttura sopra indicata è sempre operativa. A differenza di quanto praticato normalmente dal mercato i nostri partner non propongono contratti pluriennali e quindi anche in presenza della facilitazione operativa del quietanzamento la polizza non prevede i quindici giorni di operatività alla scadenza. L’art. 1901 del codice civile prevede la sospensione e la ripresa ma è riferita ai contratti con più anni di operatività. Le nostre polizze sono tutte di durata annuale e solo il tempestivo pagamento del premio costruisce una continuità di copertura. In caso di particolari convenzioni e solo dietro vostra richiesta è possibile costruire soluzioni in alternativa rispetto a quanto oggi è generalmente operativo. 

Con questa comunicazione UIA interrompe per la pausa estiva le informazioni di natura tecnica. I nostri uffici saranno chiusi durante il periodo 10/18 agosto; a tutti voi auguriamo BUONE VACANZE

Ci vediamo a settembre. 

UIA Direzione Tecnica