UIA: LE CONVENZIONI DI RC PROFESSIONALE, UN MONDO IN CHIARO E SCURO

24/01/2020

Gentili Colleghe, Egregi Colleghi,
Di seguito una mail arrivata da un intermediario:

Buongiorno,
in allegato trasmetto una comunicazione che mi è arrivata da un commercialista.
E' stata stipulata una convenzione con la cassa nazionale commercialisti per i neo iscritti.
Si tratta di una polizza GRATIS per 3 anni.
Così si rovina il mercato.
Una vostra opinione.
Saluti



Molti intermediari ci segnalano l’arrivo sul mercato di offerte per rc professionali “gratuite” progettate da Ordini, Collegi, Casse e via dicendo. 

Ci si domanda se questo regalare abbia osservato anche tutto il dettato in maniera di norme fiscali, speriamo di si. Altro lecito dubbio potrebbe insorgere sul ruolo da intermediario dei proponenti, è vero che sono ipotesi operative previste ma allo stesso tempo è lecito domandarsi in merito alle capacità di gestione che ogni polizza richiede. Anche i dipendenti del comparto bancario sono invitati a proporre polizze, quando si tratta di gestire anche solo una richiesta di variazione del rischio… . 

Della gratuità, nel caso della proposta appena pubblicizzata di polizze per dottori commercialisti dobbiamo tenere presente il fatto che la fruizione dell’omaggio è condizionato dal versamento di contributi che possono variare da un minimo di 595 ad un massimo di 2388 euro, vedere le tabelle che tutti possono recuperare. Probabilmente una parte dei contributi possono essere chiamati a pagare questa polizza gratuita. Sicuramente i fautori di questa iniziativa non avranno utilizzato le risorse delle quali sono i gestori, questo almeno è l’auspicio. Ulteriore considerazione è l’indiscutibile risparmio nel non dover retrocedere compensi provvigionali. Non da sottovalutare l’acquisizione in blocco di un considerevole numero di assicurati. 

E veniamo alle belle notizie, la qualità di questo regalo. 

Evidenziamo che le operatività sono due, la gratuita e la integrativa. 

Nella gratuita non sono compresi: ATTIVITA’ DI CONTROLLO/CERTIFICAZIONE SOCIETA’ QUOTATE, COMPUTER VIRUS (senza alcuna precisazione), SINDACO/REVISORE/CONSIGLIERE/ORGANO CONTROLLO, CAAF/CAF, INSOLVENZE/LIQUIDAZIONI/CURATELE/CONSULENZA TECNICA/AMMINISTRATORE DI STABILI/VISTO PESANTE, ASSISTENZA FISCALE, VINCOLO DI SOLIDARIETA’?. La proposta assicurativa sembrerebbe una polizza rischi nominati: è nella lista? Bene. Non è nella lista? Ci spiace.   

Inizio e termine di garanzia: richieste di risarcimento pervenute all’assicurato e denunciate durante il periodo di assicurazione, tranne eccezioni successive. Che sono: caso morte assicurato, per altri casi ma solo se l’assicurato non acquisti altra polizza (che poi sarebbe obbligatoria di legge…). 

Interessante la parte relativa alla ASSISTENZA SINISTRI: è previsto un consulente incaricato (?).   

La polizza A PAGAMENTO comprende: ATTIVITA’ DI SINDACO/REVISORE, ATTIVITA’ DI CONSIGLIERE, MEMBRO ORGANO DI CONTROLLO E SORVEGLIANZA. Queste estensioni hanno delle peculiarità specifiche per essere operative e sottolimiti.  Abbiamo Il VISTO PESANTE, ASSISTENZA FISCALE, ELABORAZIONE 730, CAAF E CAF, AMMINISTRATORI DI STABILI, CURATELA, COMMISSARIO, LIQUIDATORE, PERIZIE. Anche il VINCOLO DI SOLIDARIETA’, se opzionato (?) è operativo. 

Sono incluse le SPESE LEGALI: la inclusione delle sanzioni tributarie. Si coprono le spese del legale nella difesa dell’assicurato. Per fatti non conosciuti e per un importo di 10.000 per sinistro e massimo di 20.000 anno. 

E’ previsto anche incremento di massimale in eccesso a polizza base. Possibilità di RIDUZIONE DELLA FRANCHIGIA rispetto a POLIZZA BASE. Riguardo alla garanzia RCT/O sono previste ulteriori integrazioni. 

Nell’ambito di FRANCHIGIE/SCOPERTI E LIMITI DI INDENNIZZO: 

Sindaco/Revisore, scoperto 10%, minimo € 2.500/massimo 10.000 e massimo risarcimento € 1.000.000.

Consigliere, scoperto 10%, minimo € 2.500/massimo 10.000 e massimo risarcimento € 1.000.000.

Membro di Organo di Controllo, 10%, minimo € 2.500/massimo 10.000 e massimo risarcimento € 1.000.000.    sottolimite a € 250.000 per attività specifiche. 

Attività CAAF: franchigia € 500 - Spese Legali franchigia € 500 con il massimo di 10.000 per sinistro e 20.000 per anno.       

I fautori di questa pur lodevole iniziativa regalano una polizza con “precisi” ambiti operativi, basta poco per scoprire dolorosamente che un’attività non era esperibile: si resta abbagliati dal regalo. Vero è che un neoprofessionista non viene nominato nel board di una banca! 

Con la polizza addizionale si raggiunge una discreta copertura ma, fatti salvi i limiti sopra indicati, le operatività e la gratuità diventano un ricordo lontano, mooolto lontano. 

Sindaco/Revisore: costo per singolo incarico € 750. Fatto un conto a spanne un tasso per incarico del 10%.

Consigliere di Amministrazione: € 1.500 per ogni incarico. 

Organo di Controllo: € 500 per ogni incarico.

Visto Pesante: € 300. 

Visto Leggero: € 250.

Caaf: € 500.

Amministratore Stabili: € 50.

Curatela/Commissario/Liquidatore: € 250. 

Redazio perizie: € 50.

Solidarietà: € 1.500. 

Assicurati addizionali: soggetto a valutazione. 

Spese Legali: € 1.000.

Ultrattività: raddoppio del premio delle altre condizioni richiamate e sempre con il minimo di € 300.

Elevazione Massimale ad un milione: € 100. 

Elevazione Massimale ad un milione e mezzo: € 150.

Riduzione Franchigia: € 250.

RCTO: € 50. 

Possiamo dire che anche volendo “comprare” il minimo di ogni garanzia, oggi i professionisti per essere competitivi devono fare un po' di tutto il premio minimo sfonda allegramente i € 7.000? Timeo danaos et dona ferentis.  Ovvero: attenti ai regali. 

Come in precedenti ed analoghi casi si tratta di strategie commerciali del tutto lecite e in questa offerta è di tutta evidenza una sana prudenza dell’assicuratore, molte delle garanzie sono da tempo diventate assolutamente materiale altamente esplosivo ed è superfluo ribadirle in questa sede. 

Tocca a noi intermediari usare le nostre capacità professionali toccare le giuste corde al fine di rendere edotti i nostri assicurati in modo che scelgano consapevolmente. 

UIA Direzione Tecnica.