UIA PROPOSTA ASSICURATIVA CYBER RISK DEDICATA ESCLUSIVAMENTE AGLI INTERMEDIARI

18/05/2021

Gentili Colleghe, Egregi Colleghi,
 

le divergenti opinioni tra le Compagnie e le reti commerciali, le nuove disposizioni degli Enti Regolatori, gli attacchi informatici vedono tutti noi soggetti ed oggetti di misure e decisioni che ci possano permettere il proseguimento delle nostre attività.

1) chi si affida ai sistemi informatici delle principali Mandanti;

2) chi affianca le forniture di questi servizi ad altri gestionali "indipendenti" offerti da softwarehouse;

3) chi delega a qualche conoscente lo sviluppo di gestionali interni;

4) chi acquista gestionali per le attività commerciali verso la clientela.

Come Vostri interlocutori nel settore RC Professionali abbiamo il dovere di segnalarvi che non sono oramai così rari segnalazioni di problematiche relative ad attacchi informatici, basta poco per vedersi bloccati i sistemi operativi; per nostra diretta esperienza: in questi giorni abbiamo ricevuto non poche mail da parte di distributore di beni e servizi universalmente conosciuto con oggetto "UIA, bonus/regalo a cliente importante" o messaggio similare. Chi può non riconoscersi in una descrizione di questo tipo? Si apre la mail ed il gioco è fatto, o meglio, iniziano i problemi.

L'offerta di servizi per via informatica è oggi dato di fatto, ormai è una universalità che ci impone scelte ma è dubbio se lo siano o semplicemente ci troviamo in percorsi obbligati. Quanti hanno la "possibilità" di monitoraggio dei conti aziendali e personali sul proprio smartphone? A quanti è capitato di smarrire il proprio device? O aprire inavvertitamente un messaggio?

Innegabile che oggi siamo ancorati alla logica "ma a me non capiterà mai"; proviamo invece a prevenire anche perché abbiamo a disposizione coperture assicurative che si sono evolute, solo qualche anno fa i questionari per queste tipologie erano di decine di pagine, per compilarli servivano degli ingegneri informatici. Proporli ai clienti? Meglio pensare ad altro.

Partiamo da una considerazione, un notevole numero di intermediari assicurati tramite UIA per le loro ATTIVITA' PROFESSIONALI. Per nostra scelta non è una attività commerciale ma un servizio dedicato ai tanti che non amano Convenzioni di gruppo: hanno molti vantaggi ma anche controindicazioni che si evidenziano quasi sempre "dopo", oppure impongono l'acquisto di garanzie accessorie non ritenute interessanti.

Da qualche tempo, tramite Tokio Marine Europe (TME), UIA ha in produzione POLIZZA CYBER RISK - RESPONSABILITA' CIVILE E DANNI DIRETTI.

In sintesi con questa polizza si coprono: gli EVENTI CYBER verificatisi e derivanti da attacchi illeciti.

Garanzie sempre operanti: PRIVACY e RESPONSABILITA' DERIVANTE DAI MEDIA/ RISERVATEZZA dei DATI/ SPESE di RECUPERO dei DATI/ SPESE in caso di INCIDENTI IT/ SICUREZZA della RETE.

A richiesta: COSTI di INTERRUZIONE di ATTIVITÀ / MINACCIA CREDIBILE / PENALI PCI-DSS.

Esclusivamente per le attività di INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA abbiamo predisposto due tipi di offerte, una per il singolo intermediario, l'altra per società di intermediazione:

1) per singolo intermediario assicurativo: massimale 100.000 euro,
franchigia 1.000, premio € 390 per fascia fatturato fino ad un milione.
GARANZIE BASE.

2) per società di intermediazione assicurativa: massimale 100.000 euro, 
franchigia 1.000, premio € 490 per fascia fatturato fino a 2,5 milioni.
GARANZIE BASE.

Queste proposte sono al netto di provvigioni, per ulteriori dettagli siamo a vostra disposizione, sul nostro sito potrete verificare sia il normativo di polizza che la scheda prodotto.
https://www.uiainternational.net/prodotti/altre-polizze/cyber-risk/

Un'ottima occasione per migliorare la protezione delle nostre attività e per conoscere meglio un prodotto da proporre domani ai vostri clienti.

E' una iniziativa che avrà validità 3 mesi da data ricevimento della presente, sulla base dei risultati valuteremo se rinnovare l'offerta.


UIA Direzione Tecnica